Kyzyl Kala – Fortezza Rossa

Kyzyl Kala si trova a 3 km da Toprak Kala non lontano dalla città Bruni in Karakalpakistan (Uzbekistan).

Kyzyl Kala - Uzbekistan viaggio

La prima ricerca e designazione dei piani del monumento e altri siti archeologici vicini fu avviata insieme negli anni ’30 e ’40 del XX secolo dalla spedizione archeologica ed etnografica di Khorezm guidata da S.P. Tolstov. Alcuni archeologi hanno ipotizzato che Kyzyl kala fosse una caserma militare presidiata da truppe, forse collegata al vicino palazzo estivo di Topraq kala, a soli 3 km a est.

Tuttavia questo sembra discutibile date le sue piccole dimensioni e la sua sontuosa decorazione interna. Più probabilmente era la residenza fortificata di un importante aristocratico o funzionario khorezmiano. Qızıl kala rimase in gran parte inesplorato fino a quando non fu scavato dal dott.Gayratdiyin Khojaniyazov e altri membri del ramo Karakalpako dell’Accademia delle scienze uzbeka negli anni ’80 e successivamente da specialisti del Museo statale delle arti della Repubblica del Karakalpakstan intitolato a I.V. Savitsky.

Kyzyl Kala – descrizione della fortezza

È ancora in condizioni relativamente buone all’esterno ed è quasi quadrato, misura appena 65 metri per 63, con gli angoli orientati verso i punti cardinali. Le facciate continue sono alte fino a 16 metri e su tre dei quattro lati sono costituite da pareti esterne ed interne parallele separate da un corridoio largo due metri. Il muro esterno contiene due file di feritoie a forma di freccia regolarmente distanziate a cui presumibilmente si accedeva da gallerie separate.

Inoltre vi sono due grandi torri rettangolari sporgenti posizionate al centro delle mura nord-ovest e sud-ovest. Questi contenevano coppie di stanze rettangolari. Sono state scoperte stanze anche all’interno della fortezza. Oltre alle normali ceramiche, vetro e frammenti di bronzo, gli scavi hanno anche portato alla luce resti di affreschi murali, suggerendo che fosse occupato da un individuo di alto rango e dal suo seguito.

La fortezza fu costruita nel I o II secolo d.C. ed è quindi contemporanea al Topraq kala. Fu occupata fino al IV secolo e poi abbandonata. Sembra che sia stato restaurato molto più tardi, durante il XII o l’inizio del XIII secolo, appena prima dell’invasione mongola.

La parte interna della fortezza è costituita da due piani. Il primo piano è stato scavato poco ed è coperto con un soffitto a volta, probabilmente contiene vari corridoi tra loro collegati. Ed è lo strato più anticho conservato della fortezza. In superficie sono presenti tracce di insediamento della fortezza già nel medioevo (XII-XIII secolo).

Durante lo scavo dello strato superiore, è stato trovato un gran numero di manufatti, indicando che qui viveva una ricca famiglia. Ad esempio, un mucchio di reperti conteneva 12 pezzi di piatti smaltati del tipo minai e lampadari di origine cinese, un frammento di una lampada in bronzo riccamente decorata, ceramiche per la casa, gioielli a forma di anelli, perline, ecc.

Istituto per lo sviluppo del turismo sotto il Comitato Statale per lo sviluppo del turismo della Repubblica dell’Uzbekistan

I viaggi in Uzbekistan

kalta minor khiva

Karakalpakstan

Karakalpakstan Kala Ayaz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *