La capitale dell’Uzbekistan – Tashkent

Informazione generale su Tashkent

Tashkent (Uzbek. Toshkent) è la capitale e la più grande città dell’Uzbekistan, una città di subordinazione repubblicana. La città più grande dell’Asia centrale (più di 2 500 000 abitanti) – il più importante centro politico, economico, culturale e scientifico del paese, nonché un nodo aereo, ferroviario e stradale.

A Tashkent ci sono autorità statali, ambasciate di stati stranieri, sedi della maggior parte delle più grandi organizzazioni commerciali e associazioni pubbliche uzbeke.

Questa meravigliosa città è l’incarnazione dell’eleganza molto moderna che è inerente a molte capitali del mondo, ma allo stesso tempo, essendo una città orientale, Tashkent ha il suo sapore unico.

Combina squisitamente edifici medievali, come se discendessero dalle pagine di antiche fiabe orientali, un’elegante architettura europea lasciata dai tempi del Governatore Generale del Turkestan, “scatole” standard di cemento dell’era sovietica e, infine, scintillanti grattacieli fatti di vetro e cemento – gli edifici dei moderni centri commerciali e banche – come prova di una nuova era di Uzbekistan indipendente.

Storia di Tashkent

tashkent

Tashkent è una delle città più antiche situate sulla Grande Via della Seta dalla Cina all’Europa. È menzionata in fonti scritte dal IV al V secolo d.C. con i nomi di Judzh, Chachkent, Shashkent, Binkent. Nelle cronache cinesi si chiama Yueni o Shi, nei registri del re persiano Shampur appare come Chach, in altre fonti arabe – Shash.

Il nome Tashkent (tash – pietra e kent – città) è apparso per la prima volta nei documenti turchi del IX-XII secolo.

Anche nei tempi antichi, la favorevole posizione geografica e il clima mite hanno reso Tashkent una delle principali città lungo il percorso della Grande Via della Seta. Nei secoli XIV-XV faceva parte dell’impero timuride e nel XVI secolo fu governata dalla dinastia sibanide. La nuova parte della città fu fondata dopo la sua conquista da parte delle truppe russe nel 1865. Era separato dalla città vecchia dal canale di Ankhor. Per la prima volta, Tashkent divenne la capitale nel 1930, durante l’esistenza della URSS della quale faceva parte.

Luoghi d’interesse di Tashkent

Molte attrazioni di Tashkent sono concentrate nella Città Vecchia – questo è uno dei pochi quartieri che ha conservato il suo sapore nazionale in una metropoli in rapido cambiamento. La sensazione del vecchio Tashkent vive qui grazie agli accoglienti cortili dell’ospitale mahalla, al rumoroso bazar orientale di Chorsu e alle cupole blu del complesso Khast-Imam. In questa parte della città ci sono quartieri di artigiani, case da tè e panetterie.

Le attrazioni di Tashkent sono anche rappresentate dalla prima metropolitana dell’Asia centrale. La metropolitana di Tashkent non è solo un modo rapido e comodo per spostarsi in città, ma anche un vero monumento architettonico, perché ognuna delle 29 stazioni ha un design originale: dalla stazione dei Cosmonauti, realizzata in un tema spaziale, alla stazione Alisher Navoi, le cui pareti sono abilmente decorate con scene dalle opere del poeta.

Ci sono altri posti a Tashkent che meritano una visita, ad esempio la torre della TV di Tashkent, una chiesa tedesca, una chiesa polacca, Piazza Amir Temur con i famosi campanelli di Tashkent, Piazza Indipendenza, l’antica residenza del Principe Romanov progettata dagli architetti Benoit e Heinzeltsman.

Musei di Tashkent

Come capitale, Tashkent assume anche il ruolo di centro culturale dell’Uzbekistan, dove si trovano molti musei e sale espositive interessanti con un’ampia varietà di mostre. Collezioni uniche sono presentate nel Museo delle Arti, nel Museo Temuridi e nel Museo della tecnologia ferroviaria di Tashkent. I reperti del Museo statale di storia possono risalire alla storia dell’Uzbekistan dal Paleolitico antico ai nostri tempi. Una degna esposizione è raccolta nel Museo delle Arti Applicate: si tratta di tappeti, ceramiche, tessuti e molto altro.

Shoping a Tashkent – cosa comprare?

Per unire shopping e divertimento, devi recarti in uno dei tanti centri commerciali e di intrattenimento di Tashkent. Centri commerciali “Samarkand Darvaza”, “Mega Planet”, “Next”, “Parus”, “Compass” sono dotati di food court, sale cinematografiche, campi da gioco e ospitano numerosi negozi di marca.

Il fascino dello shopping orientale con venditori allegri e rumorosi e file piene di verdure fresche, frutta, spezie aromatiche, torte calde e ogni tipo di merce vive nei bazar di Tashkent. Chorsu e Alay sono i mercati più popolari tra i turisti.

chorsu bazar Tashkent

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *