Mizdakhan (Mizdahkan) è un intero complesso di monumenti storici e archeologici. Mizdahkan si trova su tre colline e una pianura tra di loro, che occupa un’area di oltre 200 ettari. E situato a 8 km. a ovest di Khojeyli, Karakalpakistan. Gli scienziati identificano Mizdakhan con la città di Mazda, menzionata nel libro sacro degli zoroastriani “Avesta”, costruita in onore della principale divinità – Ahura Mazda.

Mizdahkan mizdakhan

Il complesso di antichità di Mizdakhkan comprende:

  • la fortezza di Gyaur-kala, situata sulla sommità pianeggiante della collina occidentale, costruita nel IV secolo a.C. e a guardia della pace e della tranquillità della grande città che un tempo esisteva sulla collina orientale;
  • rovine di una città del periodo dell’Orda d’Oro con una superficie di circa 80 ettari. con tracce della disposizione degli edifici, dei quartieri e delle strade cittadine poste ad ovest delle colline;
  • una rete irrigua suburbana e urbana con tracce di pianificazione agroirrigua che si estende ad est e sud-est delle colline per una distanza fino a 1,5 km;
  • Un’antica necropoli situata sulla collina orientale con una superficie di circa 100 ettari, che secondo gli storici ha più di duemila anni ed è una delle necropoli più antiche dell’Asia centrale.

Mizdahkan -“Orologio mondiale” o “Orologio dell’Apocalisse”

Secondo la leggenda, sul territorio del cimitero c’è un “Orologio mondiale” o “Orologio dell’Apocalisse”. “Orologio modiale” fa il conto alla rovescia fino alla fine del mondo. Ogni anno un mattone cade dal muro dell’“orologio” e, come dice la leggenda, quando cadrà l’ultimo mattone, accadrà l’apocalisse. Pertanto, i pellegrini che vengono qui raccolgono con cura le pietre, posizionandole con cura nelle vicinanze e recitando una preghiera per la salvezza.

Mizdakhan – Il posto dove fu sepolto il primo uomo nel Zoroastrismo

È anche noto che il primo uomo della religione zoroastriana, Gayomard, fu sepolta sotto il tumulo di Jumart-Kassab. Molti scienziati correlano questa versione con il luogo di sepoltura di Adamo.

Sempre sul territorio della necropoli vedrai il mausoleo sotterraneo della principessa Mazlumkhan Sulu. Non lontano c’è il mausoleo di Shamun Nabi lungo tanti metri. Sono interessanti anche i mausolei di Halfa Erezhep e Mademin Khan, il caravanserraglio, la fortezza di Kyryk-shopan.

Si crede che sotto lo Zhomart -Torre di Kassap sia sepolto primo uomo del Zoroastrismo. Si notano i resti delle madrasse e altre sepolture. Subito di fronte al complesso si vedono le rovine della fortezza di Gyaur-Kala. In tutto il cimitero si contano innumerevoli mazar che vantano una storia millenaria. Alcuni di essi sono così ben costruiti che praticamente non hanno perso il loro aspetto originale. Vicino alle sepolture si possono vedere antiche reliquie: frammenti di vari utensili, vasi, ossari.

info presa da uzbekistan.travel e wikipedia

5/5 - (16 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *