L’Uzbekistan è un paese di calore e luce dove puoi goderti il ​​cielo limpido e soleggiato per oltre 300 giorni all’anno. Il calore del sole in Uzbekistan è accompagnato dal calore e dall’ospitalità della popolazione locale, che ti dà la grande sensazione di comfort e intimità. Gli uzbechi sono famosi per la loro ospitalità, ma puoi capire che cosa significa un ospite per gli uzbeki solo quando ti siedi a un tavolo delle feste preparato in tuo onore in una casa uzbeka.
L’Uzbekistan vanta terreni molto diversi e attrazioni naturali. Sono le imponenti dune di sabbia del deserto di Kyzylkum; sono vari laghi pianeggianti e alpini, steppe e oasi verdi; sono le maestose montagne del Tien Shan non lontano da Tashkent, con i loro paesaggi mozzafiato e le località curative, con migliaia di ruscelli che alimentano i grandi fiumi di Amudarya e Syrdarya; sono fertili valli con frutteti e giardini che producono i più gustosi frutti e verdure uzbechi, meloni e uva; sono numerosi campi di cotone … C’è anche una serie di riserve naturali più interessanti con la loro flora e fauna uniche nel paese.

L’Uzbekistan è anche un paese di famose città storiche e siti di antichi insediamenti con i loro monumenti architettonici più impressionanti. Durante la sua lunga e ricca storia, i predecessori dell’Uzbekistan di oggi hanno sperimentato molto di tutto. Erano coinvolti nella crescita e nel declino degli imperi più potenti del mondo di Alessandro Magno, Gengis Khan e Tamerlano; hanno sofferto molte guerre e massacri e hanno goduto di fiori eccezionali di arte e scienza. Furono crocevia dell’interazione delle civiltà per secoli dove diverse culture si incontrarono e si scambiarono i loro valori; migliaia di carovane attraversarono queste terre lungo la Grande Via della Seta collegando il Medio Oriente, il Mediterraneo e l’Europa con l’India e la Cina. I risultati esteri entrarono a far parte della cultura locale, quindi la completarono. La cucina tradizionale uzbeka, ad esempio, ha adottato e modificato ricette di mercanti stranieri una volta condivisi con la gente del posto.

L’Uzbekistan attuale ha un’infrastruttura turistica sviluppata con vari servizi forniti. Una vacanza eccellente nel paese può essere spesa a seconda del reddito e delle preferenze: si può soggiornare in un hotel a cinque stelle o in una semplice pensione tradizionale uzbeka; puoi optare per un emozionante tour avventuroso (safari in jeep, sci ed eli-sci, parapendio, escursioni in montagna e arrampicate, ecc.), un soggiorno per il tempo libero sulla spiaggia, una visita guidata della città, ecc.

Informazione generale

Quasi i due terzi del territorio del paese sono deserto e steppe; il resto parte di esso è montagne, valli e oasi.
L’Uzbekistan è composto di 12 province e una repubblica autonoma (la Repubblica autonoma di Karakalpakstan, ha anche scritto Qaraqalpaqstan).
Popolazione: oltre 32 milioni (stima 2016): urbaniti – 48% e popolazione rurale – 52%. La densità è 60 / km². La struttura etnica: Uzbeki – 80%, russi – 5,5%, tagiki – 5%, kazaki – 5%, karakalpaks – 2%, tartari – 1,5%.

Governo

l’Uzbekistan è una repubblica presidenziale per cui il presidente dell’Uzbekistan è al contempo capo dello stato e capo del governo. Il potere esecutivo è esercitato dal governo. Il potere legislativo spetta sia al governo sia alle due camere del parlamento, la Camera legislativa e il Senato.

La capitale dell’Uzbekistan è Tashkent, con una popolazione di oltre 2,5 milioni. Tashkent è l’unica città dell’Asia centrale che dispone di un sistema ferroviario sotterraneo (metropolitana di Tashkent). Le sue stazioni sono probabilmente tra le più belle del mondo.

Potenza elettrica: 220 V AC, 50 А; Prese e spine a 2 poli CEE 7 standard.

Il clima

Viaggiare in Uzbekistan è possibile in qualsiasi momento dell’anno, ma i periodi migliori a venire sono da marzo a luglio e da settembre a ottobre compresi. Il periodo tra la fine di giugno e la metà di agosto, chiamato chilla dai locali, è il più caldo: la temperatura di giorno sale frequentemente a 40 ° C e ancora più in alto in alcune parti del paese. L’autunno è caldo e abbondante nei prodotti agricoli; i bazar sono pieni di una grande varietà di frutti economici, di qualità, verdure e colture di cucurbita. Alla fine di novembre la temperatura del giorno potrebbe rimanere intorno ai 10 ° С. Anche se le temperature medie invernali non sono molto al di sotto dello zero, possono occasionalmente scendere a circa meno 15 ° nelle città e più in basso nelle montagne e nelle aree delle steppe. Docce, pioggia e neve in primavera, autunno e inverno sono occasionali; sono meno frequenti e più brevi che in Europa, ad esempio.
La Repubblica dell’Uzbekistan si trova tra i fiumi Amu Darya e Syr Darya. La lunghezza del territorio da ovest a est è di 1.425 chilometri e da nord a sud – 930 chilometri.

Il punto più settentrionale dell’Uzbekistan è l’altopiano di Ustyurt, vicino alla sponda occidentale del Mar d’Aral (45 ° 36 ‘di latitudine nord), il punto più meridionale si trova nella regione di Surkhandarya, vicino alla città di Termez (37 ° 11’ latitudine nord), il punto più occidentale – sull’altopiano di Ustyurt (56 ° longitudine est), il punto più orientale – nella valle di Ferghana, al confine con il Kirghizistan.

Nel nord-est la repubblica confina con il Kazakistan, a est e sud-est – con il Kirghizistan e il Tagikistan ad ovest – con il Turkmenistan, a sud – con l’Afghanistan. La lunghezza totale è di 6.221 km di confini. Tra questi: il confine con il Kazakistan è 2.203 km, Kirghizistan – 1099 km, 1161 km con Tagikistan, Turkmenistan e Afghanistan -1621 -137 miglia, in corrispondenza.

I fiumi più grandi sia dell’Uzbekistan che dell’Asia centrale sono Amu-Darya e Syr-Darya. La lunghezza totale del fiume Amu-Darya è di 2650 km e il fiume Syr-Darya – 2900 km. Il Syr-Darya, che supera di lunghezza Amu-Darya, è inferiore per contenuto di acqua.

Tempo Uzbekistan
L’Uzbekistan ha un clima continentale estremo. È generalmente più caldo nel sud e più freddo nel nord. Temperature a dicembre in media -8 ° C (18 ° F) a nord e 0 ° C (32 ° F) a sud. Tuttavia, le fluttuazioni estreme possono richiedere temperature fino a -35 ° C (-31 ° F). Durante l’estate le temperature possono raggiungere i 45 ° C (113 ° F) e oltre. L’umidità è bassa
La primavera (da aprile a giugno) e l’autunno (da settembre a ottobre) sono in generale i periodi più piacevoli da percorrere. In autunno è il momento del raccolto e i mercati sono pieni di frutta fresca. Se sei interessato al trekking, l’estate (luglio e agosto) è il periodo migliore, perché le estati sono quasi secche.

1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...